John Bean Prism pro 42 Assetto ruote

Assetto ruote portatile
Questo consolidato know-how, unito ai vantaggi della tecnologia CCD, ha portato allo sviluppo del primo assetto ruote completamente mobile
con tecnologia a 2 telecamere. Il John Bean Visualiner PRISM 42 misura con bersagli sull’asse anteriore e con pod (POrtable Device) sull’asse posteriore. Con questa tecnologia a 2 telecamere, la comunicazione ottica tra le ruote anteriori non può essere interrotta, e per questo motivo non sono necessari adattatori per spoiler. Questo assetto ruote rende possibili le misurazioni fino all’angolo di sterzata massimo senza piatti rotanti elettronici, con conseguente risparmio in termini di investimento e di costi di manutenzione. E c’è ancora un vantaggio: sulle ruote anteriori non ci sono componenti elettronici, e ciò fa risparmiare anche sui costi di manutenzione. Grazie all’innovativa tecnologia di misurazione del Visualiner PRISM 42, la sterzata di routine si esegue velocemente. I sensori, le griffe e i bersagli sono leggeri, facili da gestire essendorealizzati in magnesio.
Con il Visualiner PRISM 42 potete
• eseguire l’allineamento ruote praticamente in qualsiasi punto dell’officina,
• intervenire rapidamente se necessario,
• affidarvi a componenti moderni e leggeri appositamente sviluppati per il personale tecnico professionista.
Compensazione fuori centro tramite scorrimento del veicolo
Grazie a questa funzione del software si può eseguire una compensazione fuori centro senza sollevamento del veicolo: basta farlo scorrere avanti e indietro. Grazie a questa funzione, l’altezza del veicolo non deve essere variata, e in funzione di ciò l’utente ottiene un’analisi delle misurazioni univoca. È però possibile dividere lo scorrimento avanti e indietro del veicolo: ciò fa risparmiare spazio.
Misurazione delle dimensioni del veicolo
Questa funzione permette di misurare la deviazione dell’asse anteriore e posteriore nonché la differenza d’interasse.
Viene misurata anche la differenza di carreggiata con cui è possibile determinare lo spostamento degli assi. Queste possibilità di diagnosi aggiuntive completano in modo ottimale il servizio offerto al cliente

Richiedi Informazioni


Foto



Settori di intervento

  • Officina meccanica
  • Gommista
  • Linea revisioni
  • Macchine per lavorazione ferro e carpenteria
  • Impianti
  • Lavaggi
  • Industria